Investita piccola atleta
della «Tam Tam» basket

Investita piccola atleta
della Tam Tam basket
di Vincenzo Ammaliato

  • 3
Momenti di paura ieri sera sulla via Domiziana a Castelvolturno per l’investimento di una bambina di 11 anni mentre tentava di attraversare la statale a piedi. Si tratta di una giovane atleta della Tam Tam, la squadra di basket formata da figli d’immigrati africani. La giovane aveva da poco finito gli allenamenti al palazzetto di via Occidentale. Accompagnata dal pullman della società sportiva, doveva solo attraversare la strada per raggiungere casa. Purtroppo il buio, e forse la velocità sostenuta dell’investitore, le probabili cause dell’impatto che ha sbalzato la bimba sull’asfalto. Il conducente dell’auto si è fermato e ha provato a prestare i primi soccorsi. Pochi minuti dopo è arrivata l’ambulanza del 118 e c’è stato il veloce trasporto alla clinica Pineta Grande. L’undicenne è stata medicata e stabilizzata. Per fortuna, nessun organo interno ha avuto problemi. Solo contusioni in più parti del corpo. Così, qualche ora dopo è stata dimessa, e, a notte fonda è tornata a casa.
Sabato 23 Dicembre 2017, 13:09 - Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre, 18:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP