Incidente sul luogo di lavoro
ferito operaio di Caserta

Val di Vara
Genova. Incidente sul lavoro oggi pomeriggio nello spezzino, in un cantiere in corrispondenza della statale 1, sulla via Aurelia. Un operaio di 56 anni, Pietro Varrillo originario di Caserta, è rimasto ferito in modo grave mentre lavorava ad alcune operazioni di scavo, per la realizzazione di alcuni nuovi ponti su un torrente della Val di Vara. Durante i lavori un escavatore ha sollevato una vecchia tubazione dismessa che ha colpito alla testa l'uomo.  A dare l'allarme i colleghi che lo hanno soccorso: sul posto 118, automedica e un elicottero arrivato da Genova per trasportare il ferito d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale San Martino. L'uomo si trova in prognosi riservata. Ricoverato in rianimazione, al momento è in corso un intervento di neurochirurgia reso necessario dal forte trauma cranico riportato nell'incidente. 
Martedì 16 Maggio 2017, 22:41 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2017 22:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP