Immigrati, De Luca: «Chi delinque va cacciato»

«Grande attenzione e accoglienza per chi viene spinto dal bisogno ma pugno di ferro con chi delinque». Così il presidente della giunta regionale della Campania. Vincenzo De Luca, parlando all'assemblea territoriale di Confindustria a Caserta del tema dell'immigrazione.
Per De luca in Campania «ci sono territori militarmente occupati da bande di delinquenti che spacciano, che gestisconola prostituzione. Vanno cacciati».  
Giovedì 12 Ottobre 2017, 14:53 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 14:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP