Asl, cancelli chiusi per le vaccinazioni: fila sotto la pioggia e proteste a Grazzanise

vaccino
di Fabio Mencocco

CASERTA - Vaccinazioni che vanno a rilento da mesi e bambini costretti ad aspettare fuori anche sotto la pioggia, perché non c'è «nessuno che apra i cancelli prima dell'arrivo dei medici». È la protesta delle mamme che questa mattina per l'ennesima volta si sono trovate in fila davanti al centro vaccinazioni di Grazzanise con l'impossibilità di entrare per l'assenza di un custode. In seguito sono dovute entrare da un accesso secondario, facendo lo slalom tra fango e camminando su tavole di fortuna.
Mercoledì 29 Novembre 2017, 12:15 - Ultimo aggiornamento: 29-11-2017 12:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP