Fugge dall'ospedale,
ventenne scompare nel nulla

Fugge dall'ospedale,
ventenne scompare nel nulla
di Pierluigi Benvenuti

Sessa Aurunca. E' scomparso nel nulla da più di una settimana, facendo perdere le sue tracce. E' Cristian Varone, ventitrenne anni, di Mondragone. E' sparito dalla sua stanza dell'ospedale civile di Sessa Aurunca, all'alba dell'altro martedì, sembra calandosi dalla finestra del bagno. Era stato ricoverato la sera precedente per un'indisposizione e sembra fosse in stato confusionale. Dopo i primi accertamenti e il ricovero, avrebbe dovuto essere sottoposto ad ulteriori esami e controlli. Nel frattempo, è scomparso senza far avere più nessuna sua notizia. Al momento della fuga, indossava un paio di pantaloni di tuta grigi ed una maglietta bianca. Il padre Franco ha immediatamente denunciato la sparizione del figlio ai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca. Le ricerche e le indagini finora sono state infruttuose.
Qualcuno ha affermato di averlo visto davanti ad un noto bar di Mondragone sulla Domiziana, nelle ore immediatamete successive alla fuga dall'ospedale. Altre segnalazioni hanno portato gli inquirenti e i familiari ad estendere le ricerche nella zona di Scauri e del litorale pontino. Il tutto però senza esito. E cresce la preoccupazione e l'apprensione tra i parenti e gli amici di Cristian. Il timore è che gli possa essere accaduto qualcosa.  Si moltiplicano gli appelli sui social network, a partire da quello della fidanzata Giovanna e dei suoi amici più stretti, in cui si invitano il giovane a tornare a casa o, almeno, a dare sue notizie, a farsi vivo con una telefonata per rassicurare tutti sulle sue condizioni. «Qualsiasi cosa sia accaduta, la supereremo insieme», dicono. Intanto, la città è stata tappezzata con manifesti con la foto di Cristian e i numeri di telefono da contattare nel caso qualcuno lo incontrasse o le vedesse ((388/1867636, 320043519, oltre a quelli delle forze dell'ordine, 112 e 113), e si invita tutti a collaborare nelle ricerche. Cristian lavora in un caseificio della zona, vive con la sua famiglia nella zona di via Appia Antica ed è descritto da tutti come un giovane simpatico, estroverso, senza problemi. Questo rende ancora più preoccupante la sua scomparsa.
 
Lunedì 7 Agosto 2017, 19:34 - Ultimo aggiornamento: 07-08-2017 19:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP