Traffico di droga, retata tra Caserta e Roma. Coinvolti baby-pusher

carabinieri
CASERTA - Smantellata una rete di traffico e spaccio di droga attiva tra le province di Caserta e Roma. Nelle prime ore della mattinata, a Vairano Patenora nel (Casertano) e Guidonia (in provincia di Roma), i carabinieri della Compagnia di Capua - diretti dal capitano Francesco Mandia -  hanno arrestato 10 persone, su ordine del Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, tutte ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga. L’indagine ha consentito, tra  l’altro, di disarticolare un’associazione per delinquere finalizzata al trasporto, trasformazione, confezionamento e spaccio di “cocaina”, “hashish” e “Marijuana”nei comuni di Vairano Patenora e Rocchetta e Croce. 
Mercoledì 17 Maggio 2017, 12:35 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP