Donato sale sul treno e sparisce: «Aiutateci a ritrovarlo»

Sale sul treno e sparisce:
«Aiutateci a ritrovarlo»
di Claudio Lombardi

  • 2
MACERATA CAMPANIA - Era in casa con la madre. Poi, è svanito nel nulla. Da oggi pomeriggio, sono iniziate le ricerche di Donato Cepparulo, 24 anni, di Macerata Campania. Del ragazzo, che abita nel popoloso quartiere di Caturano, in via San Lorenzo, non si hanno più notizie dalle 14 e i tentativi di raggiungerlo al cellulare, finora, sono risultati vani.

Sul caso stanno investigando i carabinieri della stazione di Macerata, agli ordini del comandante Baldassarre Nero, cui la famiglia si è rivolta, sporgendo denuncia di scomparsa. I militari hanno subito diramato foto e informazioni del giovane a tutti i presidi di polizia sul territorio nazionale. Non è la prima volta, infatti, che Donato, il quale pare soffra di disturbi psichici, si allontani dalla sua abitazione.

Lo scorso 14 febbraio, fu ritrovato, solo, su una panchina nella stazione di Foggia, dopo 24 ore si apprensione. Aveva raggiunto, a piedi, la stazione ferroviaria di Recale ed era salito su un treno della tratta «Napoli–Foggia». Capelli neri e occhi azzurri, Donato è alto 1 metro e 68. Quando si è allontanato da Caturano, indossava un giubbotto scuro e un paio di jeans. La famiglia ha diffuso anche un numero telefonico (3807898760), cui chiamare laddove si avessero notizie del ragazzo. 
Giovedì 14 Dicembre 2017, 00:26 - Ultimo aggiornamento: 14-12-2017 06:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP