Da Hong Kong il giro del mondo si ferma sulla Domitiana: bici rubata

di Vincenzo Ammaliato

  • 3160
Erano partiti in bici da Hong Kong con destinazione il nord della Francia, ma il loro viaggio si è interrotto in Campania. E non a Eboli, ma un po’ più a nord. Sulla costa casertana, per l’esattezza a Castel Volturno, dove è stata rubata una delle due biciclette e il bagaglio che trasportava. Loro sono una coppia di medici francesi trentenni con la passione per i lunghi viaggi in bicicletta. Dall’estremo oriente alla città alla foce del fiume Volturno, in undici mesi avevano già percorso 15mila chilometri, lastricati di eterogenee esperienze, ma anche tanta avventura. I due avevano attraversato aree calde dal punto di vista geopolitico e zone ad alto rischio depredazione, ma ne erano usciti sempre indenni. Un viaggio fantastico, raccontato attraverso le foto che la coppia scattava ad ogni tappa. In poche settimane avrebbero raggiunto casa, sulla costa della Normandia, ma il sogno si è interrotto in un lido d Baia Verde. Etienne, questo il nome della vittima del furto, racconta che ha perso di vista la bicicletta per non più di cinque minuti, forse sei.
Sabato 7 Ottobre 2017, 22:26 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2017 09:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP