Armi, 60enne «incastrato» dai colloqui in carcere con la moglie

  • 1
Durante i colloqui in carcere parlava con la moglie di "quelle cose" che teneva in casa e delle quali lei si sarebbe dovuta prendere cura. Quelle "cose" erano tre pistole.
Con queste accuse, la Dda di Napoli ha chiesto e ottenuto l'arresto di Francesco Mastroianni, di sessant'anni, di Macerata Campania.
L'uomo è stato arrestato dai carabinieri diretti dal maresciallo Baldassarre Nero.
Nel corso delle indagini, risalenti al giugno del 2016, sono state registrate le conversazioni ai colloqui in carcere tra l'uomo e sua moglie. Da qui sono partiti gli accertamenti a monte dell'ordinanza di custodia cautelare eseguita questa mattina. 
Lunedì 17 Luglio 2017, 22:14 - Ultimo aggiornamento: 18-07-2017 09:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP