Addio alla plastica: a Carinaro: la Whirlpool punta su pezzi riciclabili

di Enzo Mulieri

Stop alla plastica ,via libera alla campagna in favore dell'utilizzo del polipropilene riciclato. Fa rumore nel Casertano, dove pure si contano significative presenze nel settore-gomma, la scelta della Whirlpool di dichiarare guerra all'inquinamento della plastica, privilegiando l'usato almeno fino al 2025. L'ultima direttiva è stata ufficializzata ieri in coincidenza con la giornata mondiale dell'ambiente, anche a seguito dell'invito della Commissione UE a promuovere o adottare soluzioni alternative di riciclaggio per la componentistica, nella fattispecie l'assemblaggio di lavatrici, frigoriferi e lavastoviglie.
Una risoluzione che è stata condivisa dalla Whirlpool quale inversione di tendenza rispetto al passato e che è stata spiegata nel dettaglio dal responsabile della Corporate, Karim Bruneo: «Conservare le nostre risorse limitate consumando meno acqua ed energia, per transitare con passo deciso verso quella che è da sempre è stata definita l'economia circolare».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 6 Giugno 2018, 10:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP