Sequestrati 309 chili di cocaina
Avrebbe fruttato 62 milioni

Il porto di Gioia Tauro
di Serafina Morelli

Gioia Tauro - Era nascosta tra le noci, in un container proveniente dal Cile e destinato in Turchia. All’interno però sono stati trovati e sequestrati ben 309 chili di cocaina purissima, suddivisa in 269 panetti: una quantità tale da poter realizzare una striscia ininterrotta lunga 46 chilometri. Il carico di stupefacenti è stato tracciato nel porto di Gioia Tauro attraverso una serie di incroci documentali e successivi controlli di container sospetti, anche con apparecchiature scanner in dotazione all'Agenzia delle Dogane e con unità cinofile della Guardia di Finanza. La cocaina, pronta ad invadere il mercato, avrebbe fruttato con lo spaccio circa 62 milioni di euro. Quest’anno nel porto di Gioia Tauro sono stati sequestrati oltre 830 chili di cocaina. 
Venerdì 16 Giugno 2017, 10:24 - Ultimo aggiornamento: 16-06-2017 10:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP