Scossa di terremoto nel Mar Tirreno: «Epicentro vicino al vulcano sommerso Marsili»

1
  • 1418
Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia intorno alle 7.45 di oggi vicino a Barete, nell'Aquilano. Un'altra scossa molto più intensa, di magnitudo 4.3, è stata registrata intorno alle 4.38 a largo della costa calabra nord occidentale, sul versante di Cosenza, una profondità di 227 chilometri.  Proprio la grande profondità ha impedito che il sisma venisse avvertita nei vicini comuni della costa, da Paola ad Amantea.

I sismologi monitorano sempre con grande attenzione questa zona visto che è molto vicina al Marsili, gigantesco vulcano sommerso in pieno Mar Tirreno.
 
Venerdì 11 Agosto 2017, 08:48 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 09:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-11 19:04:03
"profondita' di 227 chilometri"....mi sembra un po' esagerata come misura della profondita'. Facciamo 2 chilometri e 7?

QUICKMAP