Omicidio Lettieri, «Chi l'ha Visto?» ferma un uomo incappucciato nella casa del presunto assassino

Salvatore Fuscaldo Antonella Lettieri e il fratello che irrompe in casa
Salvatore Fuscaldo respinge le accuse, ma resta in carcere per l'omicidio dell'amica e vicina Antonella Lettieri, la commessa di 42 anni uccisa la sera dell'8 marzo nella sua abitazione a Cirò Marina. Nel corso della trasmissione "Chi l'ha Visto?" vengono mandate in onda le immagini dell'intrusione di un misterioso uomo incappucciato nella casa dell'indagato.





Gli inviati riescono ad avvicinarsi, ma lui saluta e scappa senza farsi vedere in volto. Poco più tardi si scopre che il ragazzo è il fratello di Fuscaldo che aveva già tentato di depistare le indagini con false segnalazioni alla Procura e che è considerato dal quartiere pericoloso.

Una vicina dice ai microfoni di Rai Tre che ha minacciato più volte di ammazzarla se osava parlare male del fratello e in alcuni casi è stato visto anche con in mano un'ascia. 
Intanto si cerca di far luce sull'arma del delitto e sulla possibilità che sia un "arciglione", che è un attrezzo usato nelle vigne, come quelle dove lavora Fuscaldo.
Mercoledì 5 Aprile 2017, 22:29 - Ultimo aggiornamento: 05-04-2017 22:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP