Luciano Pignataro

Teresa Palmieri vicesindaco a Paestum
perchè Vannulo è un modello in Italia

di Luciano Pignataro
Ha fatto rumore la nomina di Teresa Palmieri a vicesindaco di Paestum. Ma il motivo è semplice, il caseificio Vannulo fondato dal padre Antonio è tra i più conosciuti della Campania. Come mai?
Il caseificio Vannulo ha anticipato i temi moderni in tempi non sospetti e ha segnato la strada andando controtendenza. Mentre per la maggior parte dei caseifici il business della mozzarella di bufala ha significato aumentare le quantità, raggiungere nuovi mercati, Tonino Palmieri ha semplicemente rallentato mentre gli altri acceleravano, si è fermato mentre tutti si agitavano. Un progetto che ha indicato una via a cui nessuno aveva pensato prima: il caseificio come modello di turismo, spazio da vivere e non solo dove comprare la mozzarella di bufala.
Prima il bar con le preparazioni dello yogurt, poi la lavorazione della pelle di bufala, infine una sala da pranzo dove si propone una cucina semplice e la fabbrica di cioccolata. Tutto con i tempi giusti, senza correre. Quello che insomma tutti chiamano «chilometro zero». Ma non solo, anche il sistema di allevamento delle bufale ha rotto con il passato, la cura per la salute degli animali e la loro gestione è ossessiva, ciascuna bufala ha il suo materassino, si fa la doccia, ha un proprio nome.
Quante persone hanno proposto a Tonino Palmieri di aprire altri punti vendita? Lui non ha mai voluto: chi vuole mangiarla deve venire qui, anzi, è meglio prenotarla perché non è l'offerta che si deve adeguare alla domanda, ma il contrario. Un vero artigiano, insomma, che fa brillare gli occhi di tutta la intellighenzia di sinistra che decide di adottarlo con il pezzo di Lidia Ravera su Micromega.
C'è chi obietta che è una bella favola, ma che i numeri dell'economia reale sono altri, parlano ormai di 400mila bufale in Campania, il doppio di quelle che c'erano vent'anni fa. Vero, tutto legittimo. Ma in una comunità anche i segnali sono importanti: se oggi i caseifici di Paestum fanno accoglienza, se esiste una strada della mozzarella oltre che le Strade della Mozzarella (il congresso gastronomico creato da Barbara Guerra e Albert Sapere), è perché Ecco dunque perche Teresa Palmieri vicesindaco fa notizia. Tonino Palmieri è stato un visionario, ha visto quello a cui nessuno credeva. Forse è proprio questa la metafora della moltiplicazione dei pani e dei pesci: non è un problema di quantità, ma di visione della qualità.
 
Lunedì 10 Luglio 2017, 00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti


QUICKMAP