Spaccio hashish e marijuana, due giovani arrestati: uno di loro incendiò auto a poliziotto

ARTICOLI CORRELATI
Ieri sera la squadra mobile di Benevento ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal locale gip, su richiesta della Procura sannita, nei confronti di due giovani residenti nei paesi di San Giorgio del Sannio e Calvi, ritenuti responsabili dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro e con altri quattro indagati, denunciati in stato di libertà.
 

Le indagini, effettuate dalla squadra mobile, tra il 2016 ed il 2017, hanno mostrato che gli indagati avevano ceduto a terzi diverse dosi di sostanze tra cui marijuana ed hashish. Uno degli arrestati è ritenuto anche responsabile di un tentativo di incendio, con finalità intimidatorie, dell'autovettura di un appartenente alla polizia. Sono state eseguite numerose perquisizioni domiciliari presso le abitazioni degli indagati, con l'ausilio delle unità cinofile della polizia penitenziaria.


 
Martedì 27 Febbraio 2018, 10:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP