San Leucio, recuperate a Casoria le spade rubate in casa

SAN LEUCIO - Blitz in uno stabile abbandonato: dentro due malviventi e refurtiva di vario genere tra cui tre katane. È quanto hanno scoperto i carabinieri dell’aliquota operativa di Casoria facendo irruzione nel locale in via Necropoli al cui interno erano Leonard Veliu, 29enne, e Dilaver Veliu, 22enne, entrambi domiciliati a Caivano e già noti alle forze dell’ordine. All’interno dello stabile i militari hanno trovato le tre katane e un computer portatile rubati pochi giorni fa in un’abitazione di San Leucio del Sannio e un computer portatile rubato a Casoria. Ma c’erano anche una borsa da donna di valore, quattro orologi di varie marche e un fucile ad aria compressa sui quali sono in corso accertamenti. I due uomini, di origini albanesi, sono stati sottoposti a fermo per ricettazione in concorso. La loro posizione nelle prossime ore sarà al vaglio del Gip.
Lunedì 3 Luglio 2017, 08:38 - Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 22:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP