Campania, Fiat 500 usata come ariete per rapinare la tabaccheria

 Hanno tentato un colpo in una prima tabaccheria ma non essendovi riusciti, hanno cambiato obiettivo e ne hanno messo a segno un’altra. Una banda composta da più malviventi, che ha adoperato per sfondare la saracinesca una Fiat 500. Un’auto che poi è stata ritrovata.

Tutto è accaduto a San Marco dei Cavoti ieri mattina verso le cinque. I malviventi hanno preso di mira inizialmente una tabaccheria in via Maria di Piemonte, di cui è titolare R.S. Ma non vi sono riusciti hanno pertanto optato per la tabaccheria che è ubicata in periferia alla via Crocella di cui è titolare R.P. Qui hanno sfondato la porta con l’auto, e una volta all’interno hanno portato via pacchetti di sigarette di varie marche, per un valore di alcune migliaia di euro. Inoltre si sono impossessati anche di un computer che la tabaccheria adopera per poter effettuare i versamenti delle varie imposte. I malviventi hanno frugato in vari cassetti, alla ricerca di denaro che non hanno trovato.

Pertanto prese le sigarette e il computer si sono dileguati. È scattato l’allarme e sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di San Marco dei Cavoti e quelli del Nucleo operativo della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo. Le ricerche che si sono sviluppate in zona hanno portato al recupero dell’auto. La Fiat 500 presentava danni alla carrozzeria essendo stata adoperata come un ariete per sfondare la saracinesca. Inoltre essendo senza targa, ciò ha comportato una serie di accertamenti per risalire attraverso il telaio alla provenienza del veicolo. Le indagini poi si sono concentrate anche sulle telecamere che sono in dotazione anche ad altre attività commerciali ubicate lungo le vie del paese e che hanno potuto riprendere il passaggio dei malviventi lungo le vie del paese. Da alcune di queste immagini si distinguono, a quanto pare, più persone che operano nei pressi dell’auto in modo alquanto approssimativo, facendo ipotizzare che possa trattarsi di ladri inesperti.
Domenica 5 Novembre 2017, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 4 Novembre, 23:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP