Racket e fiamme a Benevento:
arrestato il piromane delle auto

Ritenuto il piromane delle auto in città, almeno tre i casi accertati, un pregiudicato di 53 anni di Benevento è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della locale Procura, retta da Aldo Policastro e dal procuratore aggiunto Giovanni Conzo, che ha coordinato le indagini. L'accusa per l'arrestato è di estorsione e incendi di più autoveicoli. L'uomo, ad esempio, non riuscendo ad ottenere una somma di denaro, indebitamente reclamata da una delle vittime, non esitò ad incendiarne l'auto. «È una operazione importante - commentano dalla Procura - in quanto la serie di episodi incendiari in danno delle auto stava creando allarme nella cittadinanza».
Venerdì 16 Febbraio 2018, 14:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP