Picchia e violenta la fidanzata, poi la segrega in casa: arrestato

  • 77
È stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal locale gip su richiesta della Procura di Benevento, nei confronti di un trentunenne residente a Montefalcone Valfortore, ritenuto responsabile di diversi reati, tra cui maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona, violenza sessuale e lesioni personali, commessi nei confronti della giovane fidanzata.

L’uomo, nei mesi scorsi, aveva ripetutamente picchiato la ragazza costringendola, con gravi minacce, a subire atti sessuali ed a rimanere nella sua abitazione, al fine di non rendere palesi le conseguenze fisiche derivanti dalle ricorrenti percosse subite.

L’attività d’indagine eseguita dalla squadra mobile sannita ha permesso di ricostruire le violenze poste in essere sulla giovane dall’indagato, scaturenti da motivi di gelosia, che avevano ridotto la vittima in uno stato di soggezione psicologica.
 
Sabato 20 Gennaio 2018, 18:21 - Ultimo aggiornamento: 20-01-2018 20:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP