Pestato a morte durante il party, sei giovani indagati per favoreggiamento

  • 5
Benevento - Caso Parrella, ci sono sei indagati per favoreggiamento. Questa la novità di maggior rilievo dell’indagine sulla morte del giovane beneventano. Ha invece ribadito la sua estraneità al ferimento e quindi alla morte di Antonio Parrella, nel nuovo interrogatorio di ieri Umberto Sferruzzi 27 anni, imputato di omicidio. L’interrogatorio, nel carcere di Capodimonte, è stato condotto dal sostituto procuratore della Repubblica Miriam Lapalorcia, presenti il capo della Squadra Mobile Emanuele Fattori, ed il difensore dell’indagato Antonio Leone. La decisione di ascoltare di nuovo l’indagato è scaturita, dopo che gli agenti della Squadra Mobile avevano sequestrato i telefonini a due dei partecipanti alla festa di compleanno, conclusasi tragicamente con il ferimento e poi la morte di Antonio Parrella. Il magistrato che conduce l’indagine ha anche deciso di affidare ad un perito il compito di esaminare i due telefonini sequestrati.
Martedì 8 Agosto 2017, 08:33 - Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 23:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP