Non va al lavoro, 49enne trovato
​morto a casa: disposta l'autopsia

118
di Raffaele Bozzi

BENEVENTO - Nel corso della mattinata è stato ritrovato in un appartamento del centro di Apice il corpo senza vita di Graziano Oliva di 49 anni. L’uomo lavorava come addetto al banco salumeria di un noto supermercato del centro del Medio Calore e non si era presentato al lavoro, destando la preoccupazione dei colleghi e dei datori di lavoro.
Le forze dell’ordine sono così giunte nell’appartamento dell’uomo, allertate dagli amici del quarantanovenne e lo hanno trovato riverso in terra e privo di vita. 

L’autorità giudiziaria ha subito disposto l’autopsia al fine di chiarire le circostanze del decesso ma per ora l’ipotesi che sembra la più accreditata è quella di un malore improvviso.
 
Sabato 12 Maggio 2018, 19:27 - Ultimo aggiornamento: 12-05-2018 19:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP