Cori da stadio, brindisi e abbracci: festa a sorpresa per l’assoluzione di Mastella

  • 36
Lo hanno accolto con un abbraccio di gruppo: amici e simpatizzanti del sindaco Clemente Mastella hanno voluto festeggiare la recente chiusura delle vicende giudiziarie del primo cittadino, con una festa a sorpresa. Presso un agriturismo della cinta cittadina, quasi centocinquanta tra amministratori e sostenitori di vecchia data, si sono dati appuntamento nella serata di ieri. Sorpreso il sindaco che era stato tenuto all’oscuro di tutto e che all’ingresso non ha potuto mascherare la sua sorpresa.

Cori da stadio e inni alla vittoria hanno scandito la serata e i brindisi che si sono susseguiti. Menu tradizionalmente tipico e pagamento alla romana le regole imposte alla serata alla quale hanno partecipato anche tanti amministratori comunali tra cui il presidente del Consiglio Comunale, Gino De Minico, diversi assessori, i capigruppo di maggioranza, e il presidente della Gesesa Gino Abbate, nonché i consiglieri del gruppo Alternativa Popolare. La serata alla quale, per impegni di primo mattino il sindaco si è sottratto intorno alla mezzanotte, è stata scandita prima dalle partite di Champions League e poi dalle prestazioni canore di tanti novelli interpreti che si sono misurati con il karaoke del consigliere Zanone.

Per la verità, alla moglie che gli aveva raccomandato di tenersi libero per poter partecipare ad una serata con le sue amiche, il sindaco aveva posto la condizione di poter seguire contestualmente la gara del Napoli contro gli olandesi del Feyenoord.
 
Mercoledì 27 Settembre 2017, 08:18 - Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 22:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP