Lite sul bus a colpi di ventaglio,
due nigeriane fermate a Benevento

di Stefania Repola

Urla, spintoni, insulti e «ventagliate». È quanto accaduto ieri pomeriggio in via dei Mulini a bordo del bus numero 5. La furiosa litigata è avvenuta tra due immigrate nigeriane (una delle quali incinta) ospiti di un centro di accoglienza di contrada Epitaffio e una donna beneventana. L'alterco sarebbe iniziato perché una delle donne straniere avrebbe rivolto gesti di fastidio alla beneventana, chiedendole in sostanza di abbassare la voce.

La reazione non si è fatta attendere, e l'autista, quando dalle parole si è passati alle mani, anzi al ventaglio, che sarebbe stato scagliato in direzione della donna italiana, ha bloccato il bus ed allertato le forze dell'ordine. Grande lo spavento per gli altri passeggeri, che increduli hanno assistito alla scena.

Immediatamente sul posto gli agenti della volante, coordinati dal commissario capo Andrea Monaco, ed una pattuglia dei carabinieri. Ad accertarsi delle condizioni fisiche della donna che ha avuto la peggio anche un'ambulanza, che è però ripartita vuota visto che il ventaglio aveva provocato solo dei graffi. Le due immigrate sono state condotte in questura e identificate.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 26 Luglio 2018, 11:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP