Sannio, più libretti postali che residenti

Benevento - I Sanniti amano il risparmio postale. C’è un dato che fa riflettere: almeno ogni abitante della provincia di Benevento possiede un libretto di risparmio postale. Anzi, alla fine di giugno i titolari di «libretti» erano anche più dei residenti: 310.570 libretti a fronte dei circa 280.000 cittadini del Sannio, dove sono complessivamente operativi, nei 78 comuni, 96 uffici postali. Il libretto postale nasce 140 anni fa, nel 1875, su iniziativa di Quintino Sella, con l’obiettivo di promuovere nella popolazione un comportamento virtuoso e parsimonioso perché, come aveva scritto lo stesso ministro Sella nella presentazione della legge: «Un popolo vale quanto risparmia». Il libretto, rappresenta uno strumento con tutte le caratteristiche per favorire il risparmio anche nelle fasce meno agiate della società; non ha costi di gestione; versamenti e prelievi sono gratuiti. Il numero dei libretti aperti cresce negli anni, nel 1876 sono 2000; nel 1900, 4 milioni. Oggi nella sola Campania sono circa 4.740.000.
Giovedì 6 Luglio 2017, 08:18 - Ultimo aggiornamento: 5 Luglio, 22:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP