«Inquinamento ambientale e frode»,
sequestrati i depuratori di Benevento

0
  • 52
È in corso di esecuzione, da parte dei militari del gruppo carabinieri forestale di Benevento e della direzione marittima della guardia costiera Campania, di un decreto di sequestro preventivo di diversi impianti di depurazione, in diversi comuni del Sannio. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della locale Procura della Repubblica, retta da Aldo Policastro e dal procuratore aggiunto Giovanni Conzo. L'accusa è di inquinamento ambientale e frode nella esecuzione di pubbliche forniture. I particolari dell'operazione saranno illustrati durante una conferenza stampa convocata in Procura per le ore 11.
Venerdì 27 Luglio 2018, 09:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP