Di Maio, pranzo a sorpresa
nel centro storico di Benevento

di maio benevento
di Enrico Fabozzi

  • 475
BENEVENTO - Una sosta non programmata. Una pausa pranzo nel lungo viaggio da Brindisi a Roma. Così Luigi Di Maio, neo ministro allo Sviluppo Economico e al Lavoro, si è trovato a passeggiare per il corso principale del centro storico di Benevento. Una visita imprevista quella del ministro, non programmata e quindi non annunciata. Talmente estemporanea che neanche i parlamentari e gli esponenti locali del M5s, nello stesso momento paradossalmente impegnati a poche centinaia di metri, nell’incontro convocato per celebrare l’ingresso in consiglio comunale di Annamaria Mollica al posto del dimissionario Nicola Sguera dopo l’accordo con la Lega, erano al corrente che il loro leader in Parlamento fosse li, a pochi passi. Una sorta di flash mob politico. Fatto sta che, Pasquale Maglione, neo deputato sannita, quando passeggiando se l’è ritrovato inaspettatamente a pochi metri deve aver pensato a uno scherzo dell’afa. «In effetti – ammette – è stato singolare. Ed è stato un piacere accompagnarlo a pranzo». Chi ha scelto il ristorante? «No, aveva già prenotato». Un leader risoluto anche in fatto di scelte gastronomiche. Così il piccolo gruppetto con a capo il ministro, ha fatto ingresso da Dionisio.
Domenica 10 Giugno 2018, 04:30 - Ultimo aggiornamento: 10-06-2018 06:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP