De Luca: a S. Agata polo oncologico gestito dal Rummo e non Asl

BENEVENTO - Il Governatore De Luca ha chiuso l’intervento a S. Agata dei Goti, per l’ultimazione dei lavori al costone Reullo, parlando di sanità: «In provincia di Benevento il polo oncologico deve essere unitario e nell’ospedale di Sant’Agata, con un reparto completo di eccellenza. Si deve sganciarlo dall’Asl e accorparlo al Rummo con reparti articolati, per formare un unico ospedale. E’ l’unico modo per salvarlo. Si deve orientare su Sant’Agata il flusso di mobilità passiva, da Caserta in particolare, diretto ora verso altre regioni. Un piano ospedaliero rigoroso garantirà lo stesso diritto alla salute ad ogni cittadino della Campania in ogni punto di essa. Dobbiamo recuperare decenni di ritardi».
Lunedì 25 Settembre 2017, 08:38 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 22:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP