Montesarchio, colpo da 30mila euro in centro: ora più telecamere

di Maria Tangredi

Montesarchio. È ancora allarme sicurezza. I furti nelle abitazioni continuano, in qualche caso anche con i proprietari in casa, e a tutte le ore. Ed è accaduto qualche giorno fa, anche alle 7 del mattino in via Benevento. Ma nel mirino dei malvimenti ci sono dopo i furti nei garage, anche i negozi. Un colpo non da poco quello messo a segno nel negozio «Compro Oro» nella centralissima via Amendola. Un bottino che ha fruttato ai malviventi oltre 30mila euro tra oggetti in oro e denaro contante custodito nella cassaforte scardinata dal muro. Ladri forse esperti in quanto hanno portato via anche software utilizzati da Miranda De Matteo, titolare del negozio, per archiviare documentazione sensibile come prevede la legge sulla sicurezza pubblica per queste attività commerciali. Malviventi che hanno agito indisturbati alle 2,30 della notte come registrato dalle telecamere, entrati da una finestra chiusa anche da grate in ferro, del retrobottega che affaccia nel cortile della scuola elementare. Area che però, non è videosorvegliata ma dove ci sono soltanto cartelli utilizzati come deterrente.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 10 Dicembre 2017, 13:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP