Castelvenere, 4 nuovi autovelox
sulle strade urbane

Spuntano quattro «dissuasori di velocità» lungo le strade che interessano i tratti urbani del reticolato stradale di Castelvenere. La cosa, ovviamente, non passa inosservata a cittadini e automobilisti. Ma si tratta - spiega il primo cittadino castelvenerese, Mario Scetta - di una scelta mirata a garantire maggiori condizioni di sicurezza. Ai residenti, così come ai tanti che trafficano lungo queste arterie. Parliamo della «Variante», dove sono stati ben due dispositivi, uno all’altezza dell’incrocio della SS 87 con via Marraioli e uno di quello con via Carrara. Gli altri dissuasori sono stati impiantati in via Sannitica (nel lato che dal centro del paese viaggia verso lato Guardia Sanframondi) e in contrada San Tommaso.

Posizioni non scelte a caso. «Si tratta di provvedimenti – spiega Scetta - che giungono anche in seguito alle numerose richieste avanzate da molti cittadini, in particolare da quelli residenti nelle aree interessate. Una disposizione che si è resa necessaria - specifica il primo cittadino - al fine di garantire condizioni di maggiore sicurezza lungo quei tratti del traffico urbano spesso teatri di brutti incidenti, molti dei quali hanno avuto anche tragiche conseguenze». 
Martedì 26 Settembre 2017, 08:54 - Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 22:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP