Casini nel Sannio: «Migranti, l’Europa faccia squadra»

Benevento - «O procede assieme, oppure l’Europa risulterà del tutto irrilevante sulle grandi questioni politiche». Per il presidente della commissione Esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini, nel caos mondiale di oggi non ci si può consentire di marciare in ordine sparso, altrimenti i Paesi europei tra 10 anni, forse prima, saranno ancora più marginali. L’ex presidente della Camera ha concluso ieri, nei locali dell’istituto «Cattaneo», i lavori della riflessione promossa dall’associazione culturale «Impegno Civico» sul tema «Dall’Unione Europea agli Stati Uniti d’Europa». Hanno trovato spazio anche il tema caldo dei migranti, e l’analisi dello scenario internazionale.
Giovedì 4 Maggio 2017, 22:37 - Ultimo aggiornamento: 05-05-2017 08:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP