Benevento, raid e risse in città: tre denunciati

BENEVENTO - Far west urbano. Una scia di inaudita e inaccettabile violenza. Chiarita la dinamica circa una rissa che si era sviluppata domenica mattina al rione Libertà e che, a quanto pare, aveva avuto un prologo anche il giorno precedente con altri veicoli danneggiati. C’erano stati attimi di panico su via Napoli, nella tarda mattinata di domenica. Sono bastati pochi sguardi ed alcune ingiurie tra il conducente di un veicolo che transitava all’altezza di un bar ed uno dei gestori del locale, per scatenare una forsennata rincorsa a piedi, con il danneggiamento del lunotto posteriore dell’auto una Opel. Ma non è finita, perché gli occupanti dell’autovettura danneggiata, rincorsi dagli agenti della Volante, sono stati fermati all’altezza di via Vitelli, nei pressi un altro bar. Di nuovo una violenta rissa tra le persone a bordo del mezzo danneggiato e l’uomo con cui era iniziato il violento alterco, che nel frattempo aveva raggiunto di nuovo la vettura. Con l’intervento di altri agenti la situazione è tornata alla normalità e le tre le persone sono state denunciate per rissa e resistenza.
Martedì 16 Maggio 2017, 14:59 - Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 22:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP