Benevento: parcheggiatori abusivi tra multe e proteste

BENEVENTO - Di nuovo controlli da parte degli agenti della Volante e della polizia municipale, ieri mattina in città presso le aree destinate alla sosta. È scattato qualche verbale con somme da pagare consistenti in base alle ultime disposizioni normative, e ciò ha provocato una manifestazione di protesta dei parcheggiatori abusivi che si sono subito recati presso Palazzo Mosti. Qui si sono avuti momenti di tensione perché i parcheggiatori abusivi hanno chiesto di parlare con il sindaco o, in sua assenza, con il vice sindaco. C’è stato l’intervento della Polizia municipale e anche degli agenti della Digos. In quel momento il primo cittadino non c’era e alcuni assessori erano impegnati in altre riunioni. Pertanto il colloquio non c’è stato e tutto è stato rinviato a questa mattina tenuto anche conto che è in programma il consiglio comunale. Del resto già nei giorni scorsi quando vi sono stati i primi controlli con le multe i parcheggiatori abusivi hanno fatto presente il grave disagio economico in cui sono venuti a trovarsi non essendo agevole trovare una soluzione che possa regolarizzare la loro presenza presso le aree destinate alla sosta. 
Giovedì 4 Maggio 2017, 08:12 - Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 22:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP