Benevento, la Procura: "L'avviso a Mastella è atto dovuto"

BENEVENTO - Il sindaco di Benevento minaccia le dimissioni dopo aver ricevuto dalla Procura un avviso di garanzia nell'ambito di un inchiesta sull'inquinamento ambientale che coinvolge diversi sindaci del Sannio e il Procuratore, Aldo Policastro, precisa. "Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Benevento in relazione alle inchieste sulle depurazioni e sversamento dei fiumi, la Procura della Repubblica nel prendere atto dell'avvenuta divulgazione di notizie sulle quali a garanzia degli interessati era stata mantenuta la massima riservatezza, evidenzia che l'informazione di garanzia è strumento tecnico necessario al fine di procedere ad accertamenti doverosi di carattere irripetibile, ai sensi dell'aticolo 360 codice procedura penale. Accertamenti finalizzati a verificare l'inquinamento dei fiumi che attraversano Benevento e dare la possibilità all'indagato, legale rappresentante dell'ente cui compete il controllo sulle immissioni, di poter partecipare agli accertamenti, nominare consulenti e formulare osservazioni e riserve. Nei confronti del sindaco di Benevento la Procura della Repubblica ha proceduto esattamente come nei confronti di altri sindaci dei comuni della provincia di Benevento che hanno immissioni nei fiumi Sabato e Calore".
Mercoledì 12 Luglio 2017, 16:33 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2017 16:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP