Il Benevento torna sul mercato:
il primo rinforzo è Guilherme

benevento
di Luigi Trusio

BENEVENTO - Dopo la quindicesima sconfitta su sedici gare, al Benevento, incapace di dare continuità al pari col Milan così come a tutte le prestazioni incoraggianti del recente passato, non rimane che leccarsi le ferite e provare a concentrarsi sul prossimo scontro diretto, quello di domenica al «Ciro Vigorito» contro la Spal (ore 18). L’ennesima incompiuta ha, però, lasciato strascichi e innescato diverse polemiche soprattutto sui social, con alcuni calciatori finiti nel mirino della critica per il rendimento altalenante e la (reale o presunta) inadeguatezza alla categoria. Stavolta non è rimasto immune dagli attacchi nemmeno il tecnico De Zerbi, accusato di aver dilapidato i progressi fatti registrare sul piano tattico accantonando la difesa a quattro che la squadra sembrava ormai aver assimilato senza eccessivi sbandamenti. 

L'allenatore ha già chiesto alla società di correre ai ripari per migliorare una rosa non completamente adatta ad un torneo altamente competitivo come quello di Serie A. De Ceglie rimarrà in prova anche per questa settimana, il brasiliano Guilherme ha trovato l’accordo economico e dalla prossima settimana dovrebbe essere in Italia. Le piste battute per difesa e centrocampo portano a Bonifazi e Acquah del Torino, quella per l’attacco a Filip Djordjevic della Lazio che però piace anche a Torino, Fiorentina e Verona. Stamattina la squadra si ritrova a Paduli: la attende una nuova settimana di allenamenti a porte chiuse (che ormai non si contano più) con la conferenza del tecnico in programma addirittura sabato pomeriggio alle 17. 
Martedì 12 Dicembre 2017, 06:30 - Ultimo aggiornamento: 12-12-2017 06:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP