Versano la caparra per la casa al mare, ma è una truffa: napoletana nei guai

0
  • 457
Affittano una casa al mare, ma è una truffa. Vacanze amare per tre giovani studenti di Quadrelle che si sono rivolti ai Carabinieri della Compagnia di Baiano per chiedere aiuto. Dopo una serie di indagini, i militari hanno denunciato una donna di 55 anni di Napoli. Nel corso delle investigazioni, sono emersi inconfutabili elementi di reità nei confronti della donna che, senza esserne né il proprietario né delegato, aveva fraudolentemente pubblicato su un noto sito online un annuncio per l’affitto di una splendida casa nel comune di Marina di Camerota, per il periodo estivo. Grazie a foto panoramiche mozzafiato e al prezzo conveniente, era riuscita a persuadere i potenziali affittuari che, convinti che si trattasse di un buon affare, non avevano esitato a versare la caparra pattuita mediante ricarica su carta prepagata a lei intestata. Ma, incassato il denaro, la donna aveva fatto perdere le proprie tracce rendendosi irreperibile su tutte le utenze fornite.
Mercoledì 1 Agosto 2018, 14:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP