Un video con Arturo in fin di vita

C’è un video in cui Arturo,Grazioso il giovane di 17 anni morto due giorni fa al Moscati dove era ricoverato in coma dal 18 gennaio, appare privo di sensi su un giaciglio. Vicino ci sarebbe l’ucraino che lo ospitava in casa. Lo straniero chiedeva aiuto: domandava a chi aveva spedito il video via whatsapp un giudizio sullo stato di salute del giovane. Probabilmente Arturo in quel video era già in coma. Solo all’alba del 18 vennero chiamati soccorsi che trasferirono in ospedale il giovane privo di sensi. Arturo è rimasto in coma fino al 25 gennaio quando è spirato in corsia al Moscati. Insieme al risultato degli esami autoptici svoltisi ieri, le immagini saranno utili al magistrato per ricostruire cosa sia accaduto quella notte a Montoro.
La famiglia vuole conoscere la verità sulla morte di Arturo. Per ora le risposte sono attese alla conclusione dell’attività di analisi dei periti sul corpo del giovane. 
Sabato 27 Gennaio 2018, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP