È morto il super boss Biagio Cava:
stroncato da un cancro al cervello

  • 14
E' morto Biagio Cava. Dal carcere ai domiciliari. Poi dall’abitazione all’ospedale. L’intervento, l’agonia, infine la morte. È durato due mesi, fino a quello definitivo di ieri l’addio a Biagio Cava, il boss 62enne del Vallo Lauro, protagonista indiscusso degli ultimi trent’anni di storia della criminalità organizzata irpina. Capo di uno dei clan, quello ovviamente omonimo, che in guerra con quello dei Graziano ha lasciato nei comuni del Vallo una lunga scia di sangue frutto di una faida che ha segnato quasi irrimediabilmente il territorio.

Pagina speciale su Mattino in edicola
Mercoledì 29 Novembre 2017, 23:17 - Ultimo aggiornamento: 30-11-2017 06:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP