Avellino, tenta di strangolare la moglie davanti ai figlioletti: 43enne arrestato

Tenta di strangolare la moglie davanti ai figli piccoli, arrestato marito-padrone a Grottaminarda. L'operazione è stata compiuta dai carabinieri dopo la richiesta di aiuto della donna. Gli uomini dell’Arma, appena ricevuta la chiamata, si sono tempestivamente portati presso l’abitazione. In casa, oltre ai due coniugi, erano presenti i due figlioletti della coppia, entrambi in evidente stato di agitazione.
La donna presentava evidenti segni sia al collo che al viso, riconducibili alla violenta aggressione. Confortata dalla presenza delle uniformi, vincendo con forza la paura, ha raccontato ai militari quanto da tempo era costretta a subire dal marito che spesso la sottoponeva a maltrattamenti e violenze, arrivando a minacciarla finanche di morte. Durante l'ultimo litigio il marito aveva tentato di strangolarla, stringendole le mani alla gola. Fortunatamente era riuscita a divincolarsi e a prendere il telefono per chiamare il 112. Il marito 43enne è finito ai domiciliari.
Lunedì 7 Maggio 2018, 13:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP