Strage di cani a Contrada Chiaire:
nove animali morti avvelenati

  • 186
Altri due cani avvelenati a Contrada Chiaire. Terra, una meticcia, e Crema, un Golden Retriever, non sono sopravvissute a un letale mix di wurstel e diserbanti scientemente disseminato in un nocelleto privato, dove i due quattrozampe vivevano assieme ad altri cani. Un terzo, Leone, è rimasto vittima della becera trappola ma ha superato la nottata. E non sono solo randagi. La zona non è nuova ad episodi del genere, anzi. Nelle ultime settimane è stata perpetrata una vera e propria strage. Il numero dei cani assassinati per intossicazione sale a nove, ma il sospetto è che possano essercene altri. Nove infatti sono i casi portati all’attenzione delle forze dell’ordine nell’ultimo mese, ma non è escluso che qualche randagio possa aver ingerito una delle numerose trappole mortali rinvenute attorno l’area. Altre esche sono infatti state ritrovate sui marciapiedi delle strade e a contrada Quattrograne, segnando agli occhi degli inquirenti un possibile perimetro di azione del killer dei cani.
Martedì 10 Luglio 2018, 02:46 - Ultimo aggiornamento: 10-07-2018 11:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP