L'arbitro e l'ex puniscono l'Avellino:
sconfitta con giallo a Cremona

Finisce 3-1 la gara allo Zini con  una Cremonese che ritorna in serie B  dopo una lunga assenza.  Finale con giallo per il gol del 2-2- annullato dall'arbitro per un presunto fallo sul portiere di Asencio che aveva segnato con un colpo di testa. Chiude i giochi Castrovilli che un minuto dopo firma il 3-1.

La gara  si era aperta con l'autogol di RIzzato (20') a seguire  il gol di Morosini  (22') che pareggia i conti e quindi  la marcatura dell'ex Mokulu (33'). Gara sempre equilibrata tra le due formazioni  non rispecchia il risultato. A chiudere, il pasticciaccio finale nei minuti di recupero del gol annullato (47') a cui è seguita la terza rete (48') dei padroni di casa. 
 
Domenica 3 Settembre 2017, 22:36 - Ultimo aggiornamento: 04-09-2017 00:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP