Scatto d'orgoglio in Champions,
Sidigas batte Salonicco

La Sidigas Avellino si impone ai greci dell'Aris Salonicco 79-66 e tiene viva la fiammella della speranza di passare il turno e qualificarsi agli ottavi di Champions League. Tutto dipenderà dal successo da conquistare
mercoledì prossimo a Bonn, e dal risultato dello Zielona Gora impegnato a Nymburk. Per il momento Leunen e compagni hanno fatto il proprio dovere, battendo senza grandi patemi l'Aris con una buona prova collettiva e spezzando la serie negativa di quattro sconfitte consecutive rimediate fra campionato e coppa. I greci hanno chiuso il primo periodo 25-21, grazie alla buona vena di Maras, lungo atipico e buon tiratore da tre punti. Nella seconda frazione c'è stato il capolavoro difensivo della Sidigas, che ha concesso agli avversari solo 8 punti, realizzandone 22 (43/33 al 20'). Il parziale è quello decisivo, perché poi ogni tentativo di rimonta dei greci ha trovato la pronta reazione degli avellinesi, che hanno chiuso avanti anche il terzo periodo (63/50) con il massimo vantaggio, poi replicato al termine del match. 
Mercoledì 31 Gennaio 2018, 23:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP