Rubano l'uva nel vigneto
marito e moglie nei guai

Coppia sorpresa a rubare uva: l’uomo finisce in carcere, la donna viene denunciata. Sono stati trovati anche in possesso di marijuana. 
I due, marito e moglie entrambi di Mirabella Eclano, avevano deciso di agire indisturbati nel cuore della notte in un terreno di Grottaminarda per mettere a segno il furto di uva di buona qualità. Giunti nei pressi del fondo agricolo che avevano preso di mira, la coppia ha cominciato ad escogitare il modo in cui portare via il grosso quantitativo di uva. Nel fondo erano accatastate dodici cassette di uva appena vendemmiata e pronta per la trasformazione. 

L’uomo è stato quindi dichiarato in stato di arresto alla Procura della Repubblica di Benevento in quanto ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. Situazione differente per la moglie: è stata denunciata in stato di libertà per aver concorso nel furto. 
Giovedì 28 Settembre 2017, 21:51 - Ultimo aggiornamento: 28-09-2017 21:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP