Rogo dell'ucraino, quattordicenne denunciato
la fotogallery

 
 Denunciato il 14enne che  ha rischiato di trasformare in tragedia la bravata di un sabato sera. Il ragazzo avellinese di buona famiglia, insieme ad alcuni compagni ha gettato dei fazzoletti imbevuti di liquido infiammabile sul giaciglio di un cloachard. L'uomo che stava dormendo, un ucraino senza permesso di soggiorno, ha rischiato di finire carbonizzato. Alcuni passanti e la sua comapgna, l'hanno aiutato a liberarsi dai vestiti incendiati prima che le famme si propagassero. Dopo due giorni di indagini, gli agenti delle Volanti hanno identificato il gruppo di giovani e denunciato al tribunle dei minori il 14enne responsabile dell'assurdo gesto.
Lunedì 20 Novembre 2017, 13:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP