Pretende i soldi per acquistare la droga, minacce e botte ai genitori: arrestato

Botte e minacce ai genitori per avere i soldi necessari per acquistare la droga. I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno ammanettato un 47enne della città capoluogo, ritenuto responsabile di atti persecutori. L’arresto è scattato in esecuzione di una misura cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Avellino. I militari, attraverso uno scrupoloso lavoro di indagine, hanno accertato che il 47enne, già noto alle forze di polizia, aveva in varie occasioni minacciato e procurato lesioni agli anziani genitori, costringendoli a consegnare denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Il 47enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.
Venerdì 3 Agosto 2018, 13:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP