Schianto in minimoto, resta in coma la bambina di 10 anni: operata per 7 ore

di Gianluca Galasso

Sette ore sotto i ferri. Marika è ora intubata al Santobono. Condizioni disperate. La notte consentirà di monitorare la situazione. «Piccola Marika vinci questa nuova sfida». È l'esortazione che arriva dalla comunità di Forino. La piccola di dieci anni, rimasta gravemente ferita in un incidente con la minimoto nel giardino di un'abitazione del posto, ieri è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico all'ospedale «Santobono» di Napoli. Un'operazione che s'è resa necessaria per ridurre l'ematoma alla testa. La bambina ha riportato trauma cranico e facciale, oltre a problemi ai polmoni. Si trova nel reparto di Rianimazione del nosocomio partenopeo, sotto costante osservazione da parte dei medici. La cautela è massima in questa fase assai delicata. I sanitari non si sbilanciano, nella speranza che al più presto si possa superare il momento critico.

Al fianco di Marika ci sono i genitori, che non l'hanno mai lasciata sola dalla maledetta sera dell'incidente. I fatti si sono verificati domenica scorsa, in uno spazio privato di via Casaldamato a Forino. Pochi attimi, terribili. Che hanno sconvolto la famiglia e un intero paese.

La ricostruzione dell'episodio è affidata ai carabinieri, che procedono con cautela e con la massima attenzione. Utili saranno le dichiarazioni raccolte da chi si trovava in zona.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 16 Maggio 2018, 09:38 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2018 09:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP