A casa tre fucili, una pistola
e trecento munizioni fuorilegge

I carabinieri della Compagnia di Baiano hanno denunciato un 60enne di Montoro ritenuto responsabile di inosservanza delle disposizioni in materia di armi e munizioni.

In particolare, i militari della Stazione di Montoro Inferiore, nel procedere ai predetti controlli, constatavano la detenzione di tre fucili, di una pistola nonché di oltre 300 munizioni illegalmente detenute.

Nei confronti del 60enne scattava pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.
Sia le armi che le munizioni sono state sottoposte a sequestro.
Lunedì 5 Febbraio 2018, 14:15


QUICKMAP