Medici assenti, a Solofra chiude la radiologia

Non c’è personale medico: chiuso, da giovedì scorso alle 20 e almeno fino alle 8 di mercoledì prossimo, 8 agosto, il reparto di Diagnostica per immagini dell’ospedale «Landolfi» di Solofra. Infatti, i 6 radiologi in organico sono tutti assenti: 3 in malattia, uno in riposo biologico (un permesso concesso a quei lavoratori esposti al rischio radiologico) e gli altri in congedo straordinario usufruendo delle leggi 104 (per l’assistenza a familiari disabili) e 151 (per maternità o paternità). Dunque, Maria Morgante, direttrice generale dell’Asl di Avellino, s’è vista costretta a disporre lo stop con gravi ripercussioni sia sull’intera attività dell’ospedale sia sull’utenza – che da Solofra dovrà necessariamente spostarsi altrove per una radiografia, una tac o quant’altro richiede l’uso di immagini per indagini cliniche – che sul già oberato Pronto soccorso della Città ospedaliera del capoluogo. «L’assenza – spiega la manager – dell’intero staff medico ha indotto a un provvedimento estremo, ma prima di emanarlo abbiamo contattato per le vie brevi tutte le Asl e Aziende ospedaliere della Campania: nessuno ha dato disponibilità». 
Domenica 5 Agosto 2018, 02:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP