Mancini, la protesta non si placa sit in al Provveditorato

Lico scientifico Mancini, la protesta ad Avelllino non si placa. I 1200 studenti costretti ai doppo turni in sit in al Provveditorato. "Vogliamo andare di mattina a scuola, non accettiamo i turni pomeridiani". Al provveditore Rosa Grano una delegazione di studenti e genitori chiede una ricognizione della città alla ricerca di aule per consentire il regolare svolgimento delle lezioni. 
Venerdì 24 Novembre 2017, 09:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP