Zio Liberato vince la Corrida e difende il mondo contadino

 Zio Liberato Russolillo, 92 anni ben portati, contadino di professione, nonostante sia da anni in pensione, con il suo organetto  , che conta 140 anni, si impone nella prima puntata della nuova edizione televisiva di Rai 1 della «Corrida, dilettanti allo sbaraglio». La tarantella montecalvese, declinata nei modi tradizionali, con grande semplicità, ma anche tanta intensità musicale, sale alla ribalta televisiva della Rai ,  coinvolgendo tutti.l Lancia anche messaggi ben precisi alle giovani generazioni: non bisogna mai abbandonare le tradizioni locali. Non solo musicali, culturali e sociali, ma anche quelle che ci fanno sovravvivere: insomma,  l'agricoltura.  
Domenica 15 Aprile 2018, 17:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP