Isochimica, croati esclusi
dalla gara: rischio ricorso

di Rossella Fierro

Zagabria non risponde ai quesiti inoltrati dal Comune di Avellino e il seggio di gara per il primo lotto di bonifica dell'ex Isochimica esclude la ditta croata che aveva partecipato al bando.

Ieri la seduta pubblica della commissione a cui hanno partecipato anche i legali rappresentanti di «Odlagaliste Sirovina» che non escludono la possibilità di presentare ricorso contro l'esclusione. Come da prassi la prima richiesta che la società croata potrebbe porre al Tar, è quella di sospendere tutte le attività di gara. In caso di accoglimento da parte della giustizia amministrativa, le procedure si bloccherebbero immediatamente, in caso contrario si andrebbe avanti in attesa di giudizio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 3 Ottobre 2018, 11:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP